Schermata-2015-10-21-alle-18.55.25

Si tratta di un movimento che ha deciso di innalzare la propria voce per impiantare una nuova cultura: quella della PUREZZA nelle relazioni e nella sessualità.

Avete capito bene, PUREZZA : una parola che, nella società odierna, si applica a tutto tranne che alle relazioni. 

“In una società in cui si sceglie la strada più facile, abbiamo deciso di alzare la nostra voce. Stanchi di veder girare il mondo forzatamente al contrario, dove la frenesia del piacere è diventata un ordine, la nostra risposta è: Purex Culture!” si legge nella loro pagina Facebook che, al momento, conta circa tremila seguaci ma che, ci auguriamo, possa continuare a crescere.

Pazzia? No, Rivoluzione del pensiero moderno che ha spinto i Pastori del gruppo YouS | Youth of Sabaoth Giuseppe Punto e Stefania Spezzacatena a fondare nel dicembre 2011 questo movimento che ha come obiettivo quello di portare avanti una generazione che non è conformista, una generazione che “sceglie ciò che è meglio, non ciò che è buono” e lo fa a cominciare dalla purezza e castità.

I Pastori protestanti hanno un forte peso: quello di rivoluzionare il pensiero moderno incentrato sul piacere, di predicare e far conoscere la verità su ciò che la Bibbia dice sulla purezza, di incoraggiare i giovani a praticare la cultura della castità fino al matrimonio e a prendere valore del proprio corpo e per fare ciò hanno deciso di sfruttare al massimo la forza dei social network: la “Purex Culture” la ritroviamo su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube e non possiamo negare che il movimento stia riscontrando non poche condivisioni da parte di molti giovani cristiani che credono ancora al valore della purezza così come la Bibbia insegna.

Molti i video pubblicati sulla pagina, tanti anche gli incontri e le conferenze organizzate, il tutto fatto in modo originale e giovanile servendosi anche della musica: “Love Story” (Storia d’amore) è il titolo del videoclip girato in collaborazione con la band Grafted Branches, video che ad oggi conta più di trentottomila visualizzazioni (che non sono poche considerando che il messaggio trasmesso è un messaggio che va “controcorrente”)

“ In un mondo assetato di modelli da imitare Purex Culture comincia ad espandersi attraverso il contagio: buone relazioni che creano buone relazioni”. E il contagio sta andando avanti anche per mezzo della televisione: ieri 24 ottobre, i Pastori sono stati ospiti all’OpenSpace andato in onda su Italia Uno dove hanno risposto alla domanda: “È possibile rimanere puri prima del matrimonio anche nel 2015?”. SI, hanno coraggiosamente affermato imbattendosi nei pareri contrastanti di chi non la pensa come loro e esprimendo, con convinzione e determinazione quella che è la verità, non la loro, ma quella contenuta nella parola di Dio.

Ogni giovane deve prendere consapevolezza di quanto sia prezioso il proprio corpo per non svenderlo o metterlo all’asta e per poter vivere il sesso come Dio lo ha creato: allo stato PURO!!”

Continuiamo a credere in questo progetto e sostenere i nostri fratelli in Cristo in quest’opera che Dio ha iniziato…

 

Per saperne di più visita il sito: http://www.purexculture.com/

Video di presentazione:

 

About The Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close