Petizione_educazione_affettività-1200x661

Riprendiamo e pubblichiamo la lettera che il presidente dell”associazione Pro Vita Onlus, Antonio Brandi, ha inviato a molti in questi giorni. Una lettera accorata e decisa che invita tutti coloro che intendono protegge i loro figli dai rischi che potrebbero generarsi se nelle scuole venisse insegnato alle giovani generazioni la teoria gender.

Ci invitiamo a far conoscere il più possibile l” esistenza della petizione di Pro Vita, di condividere questo articolo e ovviamente di firmare e far firmare la petizione

http://www.notizieprovita.it/petizione-sulleducazione-affettiva-e-sessuale-nelle-scuole/

Cristiani per la Nazione

 

Carissimi (nel vero senso della parola), datemi tre minuti del vostro prezioso tempo, vi prego.

Non vi scrivo individualmente non per pigrizia o mancanza di rispetto ma perché credo che tutti insieme stiamo creando un fronte unico in nome della Ragione e stiamo riunendo il popolo del buonsenso on-line, preludio di future azioni. Siamo intorno alle 60.000 adesioni ma dobbiamo arrivare a 200.000 e lo possiamo fare se le decine di migliaia di persone che rappresentiamo continuano a diffondere questo vero e proprio Family Day on line mediante telefonate, e-mail, Twitter, Facebook e raccogliendo firme manualmente. La conferenza stampa al Senato del 21.1 è stato un grande successo sul quale dobbiamo capitalizzare. Vi prego di dare un’ occhiata a questo articolo. http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/gender-a-scuola-conferenza-stampa-a-palazzo-madama-rassegna-stampa/ Vi allego ultimo annuncio, che abbiamo messo su il Foglio, Avvenire, oltre a La Croce di Mario che ha dato alla Causa moltissimi annunci gratuiti sul suo quotidiano, come tutti voi avete fatto on-line. Continueremo con La Croce ed altri giornali, cambiando il tema: sfatando la menzogna della “lotta alla discriminazione” e la menzogna “dell’educazione sessuale” (che è semplicemente sessualizzazione precoce dei nostri bimbi) collegandola agli uteri in affitto: la “sessualizzazione precoce” dei nostri bambini mira a creare le premesse culturali per il “matrimonio” e le adozioni gay e per l’aberrante pratica degli uteri in affitto (cioè la compravendita di bambini). Non ho parole per ringraziarvi in nome dei nostri bambini, poiché ci troviamo di fronte alla più grande, radicale e pericolosa rivoluzione antropologica che il mondo abbia mai visto. Vi ringrazio di tutto cuore.

AVANTI, IL 2015 DEVE ESSERE L’ANNO DELLA RISCOSSA DEL BUONSENSO E DELLA RAGIONE!!!

Ancora grazie dal profondo del mio cuore.

Antonio Brandi

Presidente Pro Vita Onlus

www.notizieprovita.it

Firma e fai firmare la petizione per una sana educazione all’affettività e alla sessualità dei nostri bambini

http://www.notizieprovita.it/petizione-sulleducazione-affettiva-e-sessuale-nelle-scuole/

About The Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close