4705IMG9556-734

COMUNICATO

 

4705IMG9556-734E’ stata presentata alla Corte di Cassazione, che la ha accolta, una richiesta di referendum popolare contro la legge sulla scuola (LEGGE 107/2015) (15A05656) (GU Serie Generale n.165 del 18-7-2015 PAG.26) . Devono essere raccolte 500.000 firme entro il 25 settembre.

Il referendum riguarderà l’eventuale abrogazione dell’intera legge e non solo della parte che riguarda l’introduzione delle teorie gender nelle scuole. Argomento quest’ultimo per cui ci siamo spesi  e che è stato alla base di molti convegni e manifestazioni, come quella del 20 giugno scorso.

Per quanto detto, il referendum è promosso da tutte quelle associazioni che sono contrarie alla Legge  107, di contro, non lo stanno promovendo le associazioni  che si stanno battendo contro la teoria del gender perchè:

  1. C’è il rischio che il referendum venga rigettato dalla Corte dei Conti;
  2. Perchè c’è allo studio un eventuale referendum che abolisca soltanto la parte della legge che riguarda l’introduzione della teoria gender nelle scuole.

In questa seconda evenienza, saremo lì pronti a dare fiato alle trombe affinchè vengano spese tutte le energie possibili per raggiungere il risultato delle 500 mila firme.

Comunque, chiunque ritienga che la legge 107 sia da abrogare in toto, se vuole, può andare a firmare per il referendum.

About The Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close