Category Archives Bufale Gender

Scialpi

Ieri – 14 ottobre 2015 – con articoli pietosi e ovviamente di parte è apparsa su molti giornali la notizia in cui “il marito” o “il moglio” – questo non lo sappiamo definire – di Scialpi lamena che a lui non è consentito assistere il/la compagno ricoverato in ospedale a seguito di un delicato intervento. 

famiglia

famiglia

«Noia, sesso stanco, litigi per i figli: le coppie omo e eterosessuali si assomigliano nella crisi ma le prime ci mettono più impegno per risolverla e restare uniti. È questa la traccia della conferenza “La famiglia omogenitoriale: nuovi orizzonti, nuovo benessere” » si legge sul sito de La Stampa .it in un pezzo firmato da Alessandra Di Pietro che francamente somiglia tanto ad uno spot alle “famiglie arcobaleno”

Camicia_di_forza

È di qualche giorno fa la notizia che secondo acuni studi essere omofobo è indice di malattia mentale. Proviamo a vedere da dove nasce questa tesi e dove può portare.

Associazioni LGBT e lobbies a loro affiliate però ritengono e provano continuamente ad insinuare che essere omofobo è una sorta di malattia psicotica che coinvolge la maggioranza della popolazione mondiale.

matrimonio gay-2

matrimonio gay-2

 

Uno dei “leitmotiv” dominanti nella propaganda pro matrimonio “same-sex” consiste nell’affermare che si tratterebbe di un’estensione di un diritto e non di togliere qualcosa a qualcuno.

Posta in questi termini, peraltro analoghi a quelli di un’altra diffusissima pseudo teoria, che io chiamo la “tesi dell’ininfluenza”, la questione sembrerebbe già risolta e parrebbero giustificate le accuse di omofobia, arretratezza culturale, bigottismo, etc. rivolte agli oppositori del matrimonio “per tutti”.

matrimonio gay-2

matrimonio gay

 

Tra le varie pseudo argomentazioni che i sostenitori del matrimonio same-sex ci propinano spicca senz’altro quella che suona più o meno così:

“Oggi, sempre più spesso, i figli vengono concepiti fuori dal matrimonio, ciò dimostra che il matrimonio non è vincolato alla generazione e se ne deduce che anche gli omosessuali hanno diritto a sposarsi”.

Ma anche questa è un’idea sbagliata, per diversi motivi.

maxiemendamento

adozioni-gay

Andiamo avanti con l’analisi degli pseudo argomenti a sostegno del matrimonio ed adozione per coppie dello stesso sesso.

Questa volta è il turno del falso argomento della cosiddetta “funzione procreativa“, in base al quale non sarebbe possibile far dipendere il matrimonio dalla funzione procreativa della coppia in quanto ci sono coppie sterili che pure sono sposate (si pensi ai problemi di impotenza, alla menopausa, etc.) e quindi ne conseguirebbe che anche le persone dello stesso sesso potrebbero sposarsi.

0025 - ECHOS

Continuiamo l’analisi degli pseudo argomenti a sostegno del matrimonio ed adozione per coppie dello stesso sesso. Questa volta è il turno dell’orfanotrofio.Suona più o meno così:

Diverse migliaia di bambini sono in attesa di adozione ed è meglio per loro essere adottati da una coppia omosessuale che restare in un orfanotrofio”.

Oppure:

Ti invito ad andare negli orfanotrofi a parlare a questi bambini di quanto siano importanti dei punti di riferimento per la loro crescita e quanto sia dannoso non averli: è meglio che questi bambini siano cresciuti da personale stipendiato piuttosto che da persone che li amano?

scimpanze

scimpanzeUn altro argomento (fallace) molto in voga è quello del “fatto naturale”. In base a questa credenza, siccome in alcune specie animali si riscontrano atteggiamenti omosessuali, se ne dovrebbe dedurre la legittimazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

unioni civili

adozioni-gay

La questione è molto semplice: niente matrimonio per coppie omosessuali perché il matrimonio comporta la possibilità di adottare ed il bambino inserito in una coppia omosessuale viene crudelmente privato della mamma o del papà.

stepchild adoption

adozioni-gayNelle discussioni con i sostenitori del matrimonio per tutti, perchè tanto “anche 18 genitori vanno bene” (come ha scritto Giuseppina La Delfa, presidentessa delle “Famiglie” arcobaleno), spesso ci sentiamo obiettare: “scusa ma a te cosa cambia? si tratta di concedere un diritto in più, non di toglierne a qualcuno“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Close